Home / Servizi e Tariffe / Attivazione Tivusat, come attivare la Card nel Decoder

Attivazione Tivusat, come attivare la Card nel Decoder

Attivazione Tivusat

Avete mai sentito parlare di Tivusat, una nuova piattaforma che permette di vedere tanti canali in maniera del tutto gratuita? Siamo qui per parlarne insieme, specificando quello che si deve fare per l’attivazione Tivusat. 

Iniziamo con il dire che questo è uno strumento molto valido per tutti coloro i quali desiderano vedere del tutto gratuitamente tantissimi canali televisivi in alta definizione. Vediamo, quindi, come si fa per attivare il servizio e usufruirne.

Come procedere all’attivazione Tivusat?

La prima cosa da fare è informarsi in merito al servizio e poi continuare con l’attivazione dello stesso.

 

 

Prima di entrare nel vivo del discorso, si deve sottolineare che i canali televisivi trasmessi dalla piattaforma satellitare in questione non sono sempre liberi e, pertanto, ciò significa che non possono essere trasmessi in chiaro senza l’utilizzo di un apposito sistema di codifica.

In questo modo, saranno tutti visibili e, in questo specifico caso, in forma gratuita, ma solo ed esclusivamente per quei clienti che sono in possesso di autorizzazione. Questa si acquisisce con l’acquisto e l’attivazione della card Tivusat. L’iter è molto semplice e ne parleremo diffusamente.

La card in questione possiede tutti i permessi e le autorizzazioni per ricevere i canali che rientrano nell’offerta e, pertanto, il tutto è perfettamente legale e autorizzato. Questa scheda, dotata di un apposito chip, va inserita nel decoder satellitare certificato TivuSat.

A questo punto, la domanda che ci si pone è: come si attiva la card di cui stiamo parlando? Anche in questo caso basta davvero poco: il processo è semplice e gratuito e può essere fatto da tutti.

Al fine di accedere ai tantissimi canali televisivi proposti dalla piattaforma di cui parliamo, basta avere la card. Questa la si trova nella confezione del decoder certificato, che è l’unico strumento che dà i permessi necessari per poter vedere anche dei canali che non sono visibili gratuitamente in chiaro.

Si procede, quindi, all‘acquisto del decoder e all’attivazione della card. Si tratta di un decoder satellitare e, pertanto, è importante acquistare proprio quello certificato.

 

 

Per attivare la card ci sono diversi modi e li elencheremo tutti. Il primo è anche il metodo più veloce: si va sul sito ufficiale Tivusat e si procede con l’attivazione della stessa.

Dopo essere andati sul sito ufficiale, si deve entrare nell’apposita pagina dedicata all’attivazione e compilare il form con tutti quelli che sono i dati che vengono man mano richiesti.

Tra i dati richiesti, ci sono il numero della card, che sono le 12 cifre che si trovano sul retro della stessa, e il codice fiscale. Consigliamo, pertanto, di avere questi documenti a portata di mano.

Naturalmente, verranno anche chiesti i dati anagrafici, la residenza, il numero di telefono e, soprattutto, il numero telefonico o il numero dell’abbonamento RAI.

Si tratta di un procedimento molto semplice, ma per chi non desidera effettuare questa trafila suggeriamo la possibilità di usare il telefono. In questo caso sarà sufficiente chiamare il call center al numero 199-309409, dal lunedì al sabato tra le 10 e le 22.

Un operatore preposto richiederà tutti i dati per l’attivazione Tivusat che, in poche parole, sono gli stessi che andrebbero inseriti sul sito ufficiale, come spiegato poco sopra.

Sottolineiamo che, in qualsiasi caso, la card deve essere inserita nel decoder durante la fase di attivazione. Altro step fondamentale è quello di sintonizzarsi su un canale RAI o Mediaset.

Quanto dura la procedura? Circa 30 minuti e, naturalmente, il call center è attivo e disponibile per risolvere qualsiasi problema inerente ogni singola fase dell’attivazione del servizio in questione.

A questo punto, non rimane che iniziare immediatamente a godersi 94 canali, di cui 30 in HD e tutti disponibili in chiaro. Con Tivusat è possibile vedere davvero di tutto: una moltitudine di canali e una miriade di programmi interessanti.

Qualche esempio? Ci sono tutti i canali RAI, tra cui anche quello Movie, quello Sport+, quello Storia e molti altri ancora.

 

 

Tanti sono anche i canali stranieri visibili grazie a questa piattaforma: in questo modo si potrà avere un’informazione a 360 gradi e sapere anche ciò che succede nel mondo nel migliore dei modi possibili. Una occasione da non perdere.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *