Home / Prestiti personali / Prestiti Bancoposta: i finanziamenti di Poste Italiane

Prestiti Bancoposta: i finanziamenti di Poste Italiane

Prestiti Bancoposta

 

Poste Italiane è un’azienda Italiana nata nel 1862 ed offre ai cittadini una serie di servizi nell’ambito finanziario, assicurativo e mobile. La società concede anche i prestiti, finanziamenti che saranno restituiti tramite comode rate in aggiunta di un tasso d’interesse comunemente fisso.

Solitamente la durata dei servizi concessi dalla società va da 1 a 5 anni e il pagamento della somma di denaro avviene tramite l’utilizzo di bollettini postali.

Cos’è il prestito Bancoposta e come richiederlo?

Per realizzare i propri sogni e/o necessità, l’azienda Poste Italiane, mette a disposizione il prestito BancoPosta, il quale permette di chiedere una somma di denaro partendo da 3.000 fino a 30.000 euro, da rimborsare in comode rate, sempre rispettando le esigenze del consumatore, in un periodo che va dai 12 fino a 84 mesi.

 

 

Per usufruire di tale servizio, basta essere residenti in Italia e avere un reddito dimostrabile. Se si rientra in tale requisito, il passo successivo è quello di recarsi presso la filiale Posta Italiane e mostrare i seguenti documenti: attestato di riconoscimento, tessera sanitaria e documento che attesta il reddito.

Prima dell’approvazione di un prestito Bancoposta, saranno attivati dei controlli per valutare l’effettivo reddito del cliente per capire se sarà in grado di rimborsare il pagamento. Una volta accettata la richiesta, in base alla tipologia di contratto stipulato si può scegliere di ricevere l’acconto sul conto corrente Bancoposta, sulla PostePay, oppure ritirare i soldi direttamente allo sportello della banca.

Cos’è il prestito Bancoposta Flessibile e come si richiede?

Un altro servizio concesso dalla filiale Poste Italiane, è il prestito Bancoposta Flessibile, dedicato a chi è detentore di un libretto postale o per chi ha un conto Bancoposta.

Tale prestito è stato elaborato per soddisfare a pieno le richieste della clientela. Infatti, permette a chi richiede questo servizio, di apportare modifiche al proprio piano di rimborso, oppure a causa di un periodo di crisi economica, posticiparlo.

 

 

Il finanziamento Bancoposta Flessibile va da un importo pari a 3.000 euro fino a 30.000 euro, e in questo caso la durata del risarcimento va da un minimo di 12 fino ad un massimo di 108 mesi, per i titolari di un conto Bancoposta, oppure fino a 84 mesi per i possessori di un libretto postale.

Per richiedere questo servizio bisogna presentare all’ufficio postale i seguenti documenti: carta d’identità, libretto sanitario e documento di reddito.

Che cosa offre il prestito Bancoposta Consolidamento?

Prestito Bancoposta Consolidamento, è un servizio nato per i clienti che hanno bisogno di ricevere una somma di denaro maggiore e di usufruire del vantaggio di poter rimborsare tale finanziamento in una sola rata.

La filiale, per questo tipo di prestazione, concede un importo che va da un minimo di 30.000 euro fino a massimo di 50.000 euro. Il rimborso di tale liquidazione va da 24 fino a 96 mesi e avviene tramite bollettini postali.

Sei Cliente Poste? Potrebbero anche interessarti:

Saldo Postepay

Reclamo Poste 

Interessi libretto postale

Per richiedere questo finanziamento, bisogna mostrare all’ufficio banco posta una serie di documenti: carta d’identità, tessera sanitaria, documento che ne attesta il reddito. Inoltre, bisogna presentare anche i documenti riguardanti i conteggi dei prestiti che devono essere estinti.

Cosa offre il servizio prestito Bancoposta ristrutturazione casa?

Per chi volesse ristrutturare casa, può usufruire del servizio prestito Bancoposta ristrutturazione casa, servizio che concede una somma di denaro a tutti quelli che vogliono intraprendere opere di rinnovamento della propria abitazione. Il prestito permette di richiedere un importo da 10.000 a 60.000 euro, di ricevere tale somma di denaro sul proprio conto bancario e di rimborsare l’importo in rate mensili per un periodo che va da 36 a 120 mesi.

In questo caso, oltre alla documentazione di base ossia la carta d’identità, tessera sanitaria e il documento che ne attesta il reddito, bisogna consegnare anche i preventivi di spesa o il buono d’ordine.

Che cos’è il servizio Bancoposta acquisto casa?

Per l’acquisto di un immobile, si potrebbe richiedere il prestito Bancoposta acquisto casa. E’ un finanziamento ideale per l’acquisto di un locale che non per forza deve essere finalizzato all’abitazione.

Si può richiedere un importo che va dai 10.000 ai 60.000, somma di denaro che verrà rilasciata sul conto Bancoposta e che dovrà essere restituita in comode rate mensili per un periodo che va da 36 a 120 mesi.

I documenti necessari per richiedere il finanziamento sono gli stessi elencati per gli altri servizi, ma con l’aggiunta del documento che ne attesta l’acquisto dell’immobile.

Cosa s’intende per Mini prestito Bancoposta?

Mini prestito Bancoposta, è ideale per chi ama spendere, offrendo a questi la possibilità di farlo in completa libertà. I finanziamenti disponibili sono tre e vanno da 1.000 fino a 3.000 euro e per entrambi il rimorso deve entro 22 mesi. Per richiedere questo prestito, bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 70 anni, recarsi presso lo sportello Poste Italiane, compilare il giusto modulo e mostrare una serie di documenti che sono la carta d’identità, il tesserino sanitario e il documento di reddito.

Per gli stranieri invece, sono richiesti, in aggiunta a quelli appena elencati anche il passaporto, la carta di soggiorno in corso, documento che attesta la residenza in Italia da 12 mesi, per i lavoratori dipendenti, e da 36 per gli autonomi.

 

 

Infine, Poste Italiane, offre l’opportunità di richiedere una copertura assicurativa che permette al cliente di rimborsare i finanziamenti con tranquillità e di tutelarsi nei confronti di tutti quegli eventi che potrebbero ostacolare il pagamento della somma di denaro. In caso di incidete con conseguente invalidità superiore al 60%, questa possibilità provvede al rimborso della restante parte da restituire.

Prestiti Bancoposta: opinioni dei clienti e considerazione finali

Tante sono le recensioni presenti sul web in merito ai prestiti messi a disposizione da Poste Italiane, la maggior parte di queste sono positive attribuendo talvolta anche 5 stelle alla professionalità dei dipendenti e alle offerte personalizzate e adatte a qualsiasi evenienza.

Il nostro consiglio è quello di rivolgervi ai Prestiti Bancoposta se avete già in essere altri prodotti con Poste Italiani, e magari avete un rapporto di fiducia con l’Ufficio Postale che vi consentirà di ricevere il vostro finanziamento a condizioni convenienti.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *