Home / Documenti per il cittadino / Poste Italiane tracking: come controllare la spedizione di un pacco, in ogni momento

Poste Italiane tracking: come controllare la spedizione di un pacco, in ogni momento

Poste Italiane tracking

Acquistare un prodotto online è, ormai, davvero semplice. Non si contano i siti che offrono la possibilità di effettuare acquisti pagando con i nuovi strumenti di credito.

Insomma il mercato online è in continua crescita come lo è, al contempo, quello delle spedizioni. Può accadere che, realizzato l’acquisto, non si riceva il tanto agognato pacco per molti giorni; cosa fare?

Rintracciare il prodotto appena comprato ora è possibile grazie al Poste Italiane Tracking, un servizio che consente di individuare il pacco postale, in qualsiasi località si trovi.

Insomma una funzione importante e disponibile anche per rintracciare l’origine delle raccomandate giunte a casa.

 

 

Poste Italiane Tracking: come funziona?

Un sistema preciso, veloce e gratuito. Il tracking di Poste Italiane consente di individuare il pacco in arrivo o inviato in pochi click. Conoscere con precisione la posizione dell’oggetto acquistato consente di stabilire, all’incirca, quando esso sarà recapitato a destinazione.

A ciò si aggiunge la possibilità di contattare il corriere che prenderà a carico la spedizione del nostro pacco.

Il funzionamento del servizio è molto semplice. Basta recarsi sul portale di Poste Italiane e digitare il codice del pacco che è stato comunicato al momento dell’ordine. E’ indispensabile, una volta giunti nell’area apposita del portale “DoveQuando”, indicare i dati delle spedizione sotto la voce “Poste Track Code”.

Leggi anche:

Reclamo Poste

Raccomandata indescritta

Libretto Postale – Interessi Libretto Postale

Saldo Postepay

Il servizio è utilizzabile anche per rintracciare più pacchi. Si tratta di un’opzione particolarmente utile per gli utenti che hanno effettuato la spedizione di due o più pacchi o devono riceverli. L’indicazione degli altri codici, in questo caso, può avvenire nello stesso spazio cliccando, successivamente, sulla voce “Esegui”.

Le informazioni disponibili, a questo punto, saranno davvero tante. La data nella quale è stato inviato, l’accettazione e tutti i passaggi che hanno caratterizzato il viaggio del pacco (la presa in carico da terzi soggetti): insomma un quadro completo della situazione.

 

 

Il servizio è disponibile praticamente tutti i giorni, tranne per i pacchi di corrispondenza: in questo caso l’individuazione non è possibile nel fine settimana.

Tracciare il pacco attraverso lo smartphone Android

L’evoluzione della tecnologia mobile non poteva non riguardare anche il Poste Italiane Tracking. In pratica, attraverso un’applicazione specifica, l’utente può rintracciare il proprio pacco attraverso il proprio smartphone.

Si chiama “Deliveries Package Tracker” ed è l’app che Poste Italiane ha ideato per consentire ai clienti di individuare lo stato della spedizione, direttamente con il proprio device. L’applicazione è disponibile solo per gli smartphone dotati del sistema operativo Android.

L’app è in grado di supportare tutte le funzioni di tracking, anche quelle offerte da Amazon o Ebay anche se, in questo caso, è indispensabile acquistare le versione a pagamento al costo di 1,85 euro.

Il funzionamento dell’applicazione non si differenzia molto dal sito.

Anche in questo caso, infatti, è indispensabile digitare il codice della spedizione: l’applicazione, subito dopo l’inserimento del numero, sarà in grado di mostrare le tre situazioni possibili: in consegna, in cammino o accettato. Oltre alla digitazione del codice è indispensabile indicare anche il servizio di spedizione scelto. Ma per i tanti utenti che hanno un iPhone?

Deliveries di iOS, il tracking per gli iPhone

Cambiano le condizioni per coloro che hanno scelto il dispositivo della mela morsicata. In questo caso l’applicazione si chiama Deliveries ed offre, più o meno, le stesse funzioni dell’app per gli smartphone Android. L’unica differenza, non di poco conto, riguarda il costo che ammonta a ben 4,99 euro oltre al prezzo si aggiunge un ulteriore aspetto non proprio piacevole: il mancato funzionamento sugli iPad. Insomma una soluzione conveniente?

Chiaramente no visto che, ad un prezzo notevolmente inferiore, è possibile acquistare un’altra applicazione: iTracking. Si tratta di un’app molto interessante e che consente di conoscere lo stato delle spedizioni realizzate attraverso i più importanti corrieri nazionali e i servizi postali dei paesi esteri. L’applicazione è molto semplice, anche se le funzioni sono ridotte rispetto a “Deliveries Package Tracker” per gli smartphone Android.

Un ultimo aspetto da tenere presente

Le funzioni di Poste Italiane Tracking per il tracciamento dei pacchi postali possono essere attivate nel solo caso in cui, nel servizio di spedizione, è previsto il tracciamento attraverso un codice identificativo. In caso contrario l’individuazione è del tutto impossibile visto che non è stata rilasciata nessun tipo di ricevuta. Per questo motivo, al momento della spedizione di un pacco, è indispensabile richiedere espressamente alla compagnia di attivare il servizio.

Si tratta di una funzione che ha un determinato costo e che può essere attivata nel solo caso in cui il corriere sia supportato. Come fare a sapere se la compagnia di spedizione è tra quelle convenzionate con Poste Italiane?

 

 

Basta recarsi sul sito di Poste o su altri portali in rete per visionare la lista completa dei corrieri per i quali è possibile attivare il servizio Tracking. In generale le più importanti compagnie italiane hanno un’apposita convenzione con Poste Italiane mentre, per quanto riguarda i paesi esteri, tutti i principali corrieri nazionali, offrono questa particolare funzione.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *