Home / Documenti per il cittadino / NoiPa login: il servizio completo per i dipendenti pubblici. Ecco come funziona

NoiPa login: il servizio completo per i dipendenti pubblici. Ecco come funziona

Noipa logo

Il servizio NoiPa login rappresenta una serie di funzioni innovative messe in campo dalla Pubblica Amministrazione.

In pratica, con NoiPa login, i lavoratori del settore pubblico possono scaricare documenti importanti come la certificazione unica dei redditi, la nuova importante pratica che ha sostituito, per una serie di funzioni, il vecchio CUD o la classica dichiarazione dei redditi, visionare varie informazioni riguardo il proprio stipendio e molto altro.

Insomma con il servizio NoiPa login l’utente può realizzare, inoltre, una serie di dichiarazioni  importanti, e necessarie in diverse situazioni, ed inviare le domande. Ma come si usa la piattaforma NoiPa?

NoiPa login: le caratteristiche del servizio

Il portale è dedicato a tutti i lavoratori del settore pubblico e delle amministrazioni che hanno deciso di accedere al servizio.

 

 

La piattaforma può essere utilizzata dai lavoratori delle scuole, degli enti locali, degli istituti di formazione pubblici e delle strutture sanitarie. Anche le attività che collaborano con il settore pubblico possono aderire al servizio NoiPa come la Banca d’Italia, i vari entri creditori, i Caf, gli istituti di previdenza e molti altri.

La piattaforma, in pratica, elabora e gestisce le informazioni dei singoli dipendenti fornendo la documentazione giuridica, fiscale e previdenziale. NoiPa offre anche un servizio di rilevazione delle assenze dei vari dipendenti e di visualizzazione del cedolino della pensione, ovvero i dati sullo stipendio che spetta ai dipendenti.

Il servizio si suddivide in diverse sezioni. Nell’area “Self Service”, l’iscritto può scegliere il documento da compilare e scaricare i certificati importanti, come le detrazioni per i componenti della famiglia a carico, la residenza, il domicilio fiscale, la richiesta di un piccolo prestito, la consultazione del cartellino, la richiesta di assistenza fiscale o dei giorni di ferie, la consultazione del CUD ed alcuni servizi complementari.

Nella sezione seguente, indicata con la dicitura “Documenti disponibili” , il dipendente può visionare la documentazione relativa alla certificazione unica, il 730 o, come detto, il cedolino dello stipendio.

 

 

Sotto la voce “Area Messaggi”, invece, l’iscritto a NoiPa può visualizzare le varie comunicazioni inviate dalla Pubblica Amministrazione e gli avvisi di massima urgenza. I vari messaggi vengono suddivisi per categoria e per la tipologia di comunicazione ricevuta.

Potrebbe interessarti anche: 

Speciale Sezione Volture e Reclami

Nota di debito

 

In basso si trovano, invece, le voci “Strumenti di lavoro”, l’Agenda e le “Adesioni agli Enti”. Insomma con NoiPa l’iscritto può accedere ad un servizio completo ed a un vero e proprio filo diretto con la Pubblica Amministrazione.

NoiPa login: come accedere?

Per usufruire della piattaforma è necessario ottenere una password. Il codice di accesso viene inviato all’utente dotato di un indirizzo mail registrato con il sistema di NoiPa.

Nel caso in cui non si possegga l’indirizzo mail, è possibile farne richiesta all’Amministrazione di competenza o al sistema Rid, ovvero il “Responsabile Identificazione Dipendente”. Appena il sistema invierà le credenziali di accesso, l’utente può effettuare l’accesso seguendo le indicazioni comunicate nella mail di conferma.

Durante la fase di iscrizione al servizio è necessario comunicare i propri dati personali, il codice fiscale ed indicare una propria password, ovvero una serie di caratteri alfanumerici da digitare ad ogni accesso effettuato.

Consultare il cedolino dello stipendio

Una delle operazioni più diffuse, tra gli iscritti al servizio, è la consultazione del cedolino dello stipendio. Si tratta di un documento importante attraverso il quale il dipendente può visionare i dati della somma mensile versata dalla Pubblica Amministrazione.

Nel documento, in pratica, vengono riportate le informazioni, nel dettaglio, di pagamenti e le ritenute applicate, per ogni determinato mese.

Il documento, da alcuni mesi, è offerto sotto forma elettronica e riporta tutte le competenze.

Il certificato si compone di tre pagine distinte. Nella prima vengono indicate tutte le informazioni riepilogative ovvero i dati anagrafici, le varie competenze che ricadono sullo stipendio ed i dati relativi alle ritenute fisse ed accessorie, con la quantificazione delle ritenute sull’imponibile, ed infine le detrazioni dell’Irpef.

Nella seconda pagine, invece, il documento riporta i dati dettagliati della pagina precedente con gli importi progressivi.

Nella terza ed ultima parte, se esistente, sono descritte eventuali informazioni aggiuntive, riguardo il dipendente, riportate dall’amministrato. Le varie pagine del documento riportano un codice bidimensionale che identifica e protegge i dati da eventuali manomissioni.

 

 

Dopo aver effettuato l’autenticazione al portale, indicando username e password, basta cliccare sulla voce “Documenti disponibili” e poi sulla voce “Cedolino”.

 

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *